Giacca destrutturata: caratteristiche e consigli di stile

Cosa si intende con “giacca destrutturata”?

Hai sentito questa espressione e non sei del tutto sicuro del capo specifico a cui si riferisce e come utilizzarlo per i tuoi outfit? In questo articolo vogliamo provare a fare chiarezza su questo indumento e darti qualche consiglio di stile.

La nascita di questo capo di abbigliamento viene collocata negli anni ‘70 del secolo scorso e messa in relazione a grandi nomi della moda italiana come Giorgio Armani e Nino Cerruti. Si dice che per il primo, in particolare, nella creazione di questo capo ci sia un collegamento con l’esigenza di rinnovare la concezione delle giacche da donna, per renderle più capaci di adattarsi al meglio alle forme del corpo femminile. 

Già dalla parola “destrutturata”, che a volte viene anche sostituita con “decostruita”, si può intuire che rispetto alle giacche più classiche c’è qualcosa che è stato eliminato o quantomeno semplificato. Si tratta, per l’appunto, della “struttura” stessa della giacca: più semplice e meno rigida. 

In particolare, nella giacca destrutturata mancano le spalline e i tessuti interni sono più morbidi. I cosiddetti “quarti avanti” della giacca (ovvero la parte davanti dalle spalle alle tasche, maniche escluse) spesso sono privi di sostegni interni e il taschino è morbido, del tipo “a barchetta”.

Esistono però tutta una serie di dettagli aggiuntivi che la rendono molto amata e in grado di conferire uno stile particolare a chi la indossa: ad esempio spesso le asole sono fatte a mano, non si vedono impunture e il fessino (cioè il taglio nei polsini) viene lasciato aperto.

I tessuti in cui viene realizzata spaziano dalla lana al cotone e al lino per i mesi più caldi. 

Negli ultimi anni le generazioni più giovani, ma non solo, l’hanno riscoperta e apprezzata, dando vita a una nuova ondata di creazioni e a numerose possibilità di abbinamento.

Come portare la giacca destrutturata?

La versatilità della giacca destrutturata la rende indossabile sia su pantaloni eleganti, dando così vita a completi spezzati, sia su jeans o modelli chino.  Si può adattare a camicie classiche o con colletto alla coreana oppure alle polo ed abbinarsi bene sia a sneakers che a scarpe più eleganti. 

Nel caso dei jeans, per occasioni semi formali, meglio scegliere modelli ben curati nei dettagli e nelle cuciture. 

Riguardo i colori, se si opta invece per pantaloni chino meglio abbinare colori neutri a giacche a fantasia. Se invece la nostra giacca è a tinta unita, è una buona idea optare per la creazione di un contrasto tra chiaro e scuro nell’abbinamento dello spezzato.

Se vogliamo abbinare la giacca destrutturata a una camicia, meglio non scegliere due capi a fantasia, a meno che non ci sentiamo pronti ad abbinamenti da fashion addicted livello pro. Se la nostra giacca destrutturata è più classica allora potremo osare di più nell’abbinamento della camicia, se invece la giacca è già molto d’impatto in quanto a carattere e informalità, meglio optare per camicia tinta unita e – volendo – anche cravatta coerente ad essa. 

E riguardo le scarpe?

Se il nostro abbinamento prevede un completo spezzato con pantaloni più eleganti, un bel paio di stringate rappresenteranno la scelta perfetta. Esse possono funzionare anche per i pantaloni chino che tuttavia possono adattarsi anche ai mocassini, magari scamosciati.

Questi ultimi vanno bene anche per i jeans, che possono anche abbinarsi a un bel paio di sneakers per le occasioni meno formali, dove magari abbiamo scelto di indossare una polo sotto la nostra giacca destrutturata.

Vuoi realizzare una giacca destrutturata su misura e perfetta per le tue esigenze? Non esitare a contattarci!

 

Related Posts

PER MAGGIORI INFORMAZIONI O PER FISSARE UN APPUNTAMENTO

Storia della Camicia

I titoli dei nostri tessuti vanno da 50 ad oltre 200 e più alto è il titolo più il tessuto è pregiato. Il nostro è molto di più di un semplice servizio su misura. Chi compra Arti & Sarti rimane fedele negli anni perché il nostro prodotto è di altissima qualità.

Ultime realizzazioni

×

Powered by WhatsApp Chat

× Whatsapp